Seconda Edizione di StartMeUp

Premio per aspiranti giovani imprenditori della provincia di Ancona.

Il progetto "Start me up" nasce da un'idea del Rotary Club Ancona 25-35 che, sotto la Presidenza di Mario Fusario, nell'anno rotariano 2013-2014 decide di avviare un progetto volto a supportare i giovani del territorio della Provincia di Ancona.

L'orientamento del Club ai giovani, unito ad un contesto caratterizzato da una profonda e prolungata crisi economica e finanziaria hanno spinto a pensare ad un progetto finalizzato a fornire un supporto concreto, e non solo economico, a dei giovani che siano in procinto di intraprendere una nuova attività imprenditoriale.

Nel tempo, all'iniziativa hanno aderito diverse associazioni di giovani professionisti locali che hanno offerto il loro rilevante contributo per l'organizzazione e la concretizzazione del progetto. La collaborazione intrapresa ha condotto anche alla formazione di un tavolo di analisi permanente finalizzato a studiare le dinamiche economiche e del mondo del lavoro in atto nel contesto della Provincia di Ancona.

2ª edizione 2015/2016


Vincitore della 2ª edizione

Delibera del 30/05/2016

Premiazione della 2ª edizione

Il giorno 22 giugno alle 17.30 presso la Sala Europa - Palazzo Leopardi della Regione Marche in via Tiziano n. 44 Ancona, si terrà la premiazione del vincitore, alla presenza dell'Assessore Manuela Bora, della seconda edizione del Bando Start Me Up.

I promotori

image

Rotary Club Ancona 25-35. È il primo Rotary Club della generazione Y in Italia. Tra gli obiettivi del Club c'è quello di diffondere i valori rotariani tra le nuove generazioni attraverso progetti mirati destinati ai giovani della realtà della città e della Provincia di Ancona.
www.rotaryancona25-35.org

image

Associazione Italiana Giovani Avvocati
Sezione di Ancona
www.aiga.it

image

Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona
www.knos.it

Il progetto

Start me up mira a favorire l'imprenditorialità tra i giovani della Provincia di Ancona e a promuovere le eccellenze del territorio.

Il progetto vuole fornire un supporto professionale e concreto a giovani che stiano per avviare una nuova attività imprenditoriale. Le associazioni coinvolte, infatti, presteranno ai vincitori dell'iniziativa il loro supporto per tutto il primo anno di vita della nuova start-up fornendo consulenza gratuita su varie tematiche: dalla scelta della forma giuridica all'identificazione della struttura organizzativa e produttiva più adatta per le finalità perseguite, dal supporto su questioni fiscali a quello relativo ad aspetti legati alla contabilità, al controllo di gestione, al marketing, ecc.

I destinatari del progetto sono i giovani della Provincia di Ancona che non abbiano ancora compiuto 36 anni alla data di lancio del bando e che siano intenzionati ad intraprendere un'attività imprenditoriale nel territorio della Provincia di Ancona. Dopo il lancio del bando si aprirà una prima fase in cui gli interessati saranno chiamati a far pervenire una pre-iscrizione, vale a dire una manifestazione d'interesse a partecipare al bando di concorso.

Successivamente sarà organizzato un corso gratuito nel quale tutti gli interessati, tra coloro che hanno presentato la loro manifestazione di intenti, saranno formati su tematiche giuridiche, fiscali e aziendali maggiormente rilevanti per giovani che intendono intraprendere un'attività d'impresa. Sarà, inoltre, prevista una sessione incentrata sull'elaborazione di un buon business-plan per la nuova idea.

Alla conclusione del corso, i partecipanti al bando dovranno formalizzare la loro idea procedendo all'elaborazione di un vero e proprio business plan (con informazioni quali-quantitative) della stessa. Un comitato tecnico / scientifico appositamente costituito valuterà le varie idee, contatterà i partecipanti per approfondire la business idea e la prima sarà premiata con una somma in denaro e il supporto di professionisti per tutto il primo anno successivo alla costituzione.

Chiunque intenda partecipare al bando, si impegna:
· ad avviare il progetto e a costituire l'impresa, in forma individuale o associata, entro sei mesi dall'erogazione del premio in denaro;
· ad impiegare il denaro vinto esclusivamente come indicato nel business plan;
· a fissare la sede dell'attività (legale ed operativa) nella provincia di Ancona;
· a tenere informati i promotori circa la costituzione dell'attività imprenditoriale.
I partecipanti si obbligano a restituire il premio in denaro vinto qualora non rispettino i precedenti punti oltre a corrispondere una penale di € 1.000 che sarà devoluta ad un ente benefico selezionato dalla commissione giudicatrice.

Scadenze e premi

Scadenze

15 dicembre 2015 - Pre-iscrizione al progetto
31 dicembre 2015 - Comunicazione ai partecipanti del calendario di formazioone
01 gennaio 2016 - 31 marzo 2016 - Incontri di formazione
30 aprile 2016 - Iscrizione
31 maggio 2016 - Proclamazione del vincitore
30 giugno 2016 - Premiazione ufficiale e consegna del premio al/i vincitore/i

Premi

Al progetto imprenditoriale vincitore sarà assegnato un premio per un valore complessivo di € 15.000, così composto:
- € 2.500 in denaro. La somma vinta, quale contributo in conto esercizio, dovrà essere destinata all'avvio dell'impresa come indicato business plan.
- € 12.500 figurativi, quali prestazioni professionali di consulenza (per lo start up dell'impresa) rese, durante il primo anno di attività, dalle seguenti professionalità: notai, avvocati, dottori commercialisti unitamente ad alcuni servizi. Nelle prestazioni non sono incluse le prestazioni relative ad adempimenti amministrativi ordinari (solo a titolo di esempio: tenuta contabilità, dichiarazioni fiscali, contenziosi legali, ecc.).

image

Edizione 2014/15

(conclusa a marzo 2015)

Vincitore dell'Edizione 2014/15

Il Comitato Scientifico, come previsto dall'art.5 del Bando di concorso, dopo aver incontrato e approfondito le idee imprenditoriali ritenute maggiormente meritevoli (progetto ALITTEBITOFMARCHE - referente Pietro Caimmi, progetto Educational TourismBio - referente Dayana Severino, progetto TrainerLive - referente Andrea Bianchini) ha deliberato di nominare vincitore del Bando Start me up il sig. Bianchini Andrea con il progetto TrainerLive.

Delibera del 30/03/2015 e nome del vincitore

Documentazione edizione 2014/15

Rassegna Stampa

image

Contatti e riferimenti

Per avere maggiori informazione potete contattarci all'indirizzo:

bandostartmeup2014@gmail.com

www.rotaryancona25-35.org















image